Belfies mania? Basta con tutti questi neologismi, direte voi. Nell’era dei social network, quando il concetto stesso di privacy sta perdendo ogni valore, impazzano i selfies, ovvero gli autoscatti diffusi sul web. Non stupisce, quindi, che le vip di mezzo mondo abbiano preso il vizio di dedicarsi ad acrobatici autoscatti che ritraggano i loro momenti più intimi e soprattutto le loro nudità.
Sofia MingarelliIn particolare oggi più che mai trionfano i “belfies”, ovvero gli autoscatti del lato B di vip e celebrità. Modelle, cantanti, attrici, ballerine e sportive mettono ogni giorno in mostra il loro derrière con scatti che in meno di un secondo fanno il giro del mondo. Lo dice anche Panorama: “il sostantivo Selfie è stato insignito del titolo di parola dell’anno del 2013 dall’Oxford Dictionary” e “in rete è un susseguirsi incessante di natiche in bella vista, di glutei ben torniti, di sederi da copertina che sguizzano e sgazzano tra Facebook, Instagram, Twitter, Tumblr e chi più ne ha più ne metta”. La foto che abbiamo scelto per questo articolo non è un “belfie” ma una delle immagini del libro “MPN” del fotografo e pubblicitario Nicola Bellotti. Il “lato B” anche in questo caso è protagonista, ma di un gioco di luci ed ombre che ricorda le dune del deserto.

Vuoi saperne di più? Guarda il libro “MPN” sul marketplace di Lulu